dieta

La dieta e le varie tipologie


Il termine “dieta”, dal latino «modo di vivere», è l’insieme degli alimenti che gli animali e gli esseri umani assumono abitualmente per la loro nutrizione ” spettro alimentare”.

dieta dd

Solitamente per indicare queste attività si utilizza erroneamente il vocabolo “Regime alimentare”,  che invece indica metodi di variazione del peso corporeo.

La dieta umana è influenzata da numerosi fattori, tra cui:

  • la reperibilità di sostanze nutritive nell’ambiente di vita
  • le regole igieniche, culturali e religiose
  • le condizioni economiche, le abitudini, le preferenze, le ideologie o le scelte alimentari.

Un certo numero di umani consumano cibi crudi, altri si astengono dalla carne, di tutti o di alcuni tipi, altri ancora non consumano prodotti derivanti da animali, e ciò per diversi motivi, quali la religione, l’etica o la salute; la dieta umana dipende dalla cultura e dall’ambiente, contemplando popoli come gli Inuit, praticamente carnivori, e vasti strati di popolazioni tropicali pressoché vegetariane.

dieta

Generalmente occorre dividere le varie tipologie di diete umane in differenti categorie:

  • Diete di esclusione
  • Diete dimagranti: regime alimentare volto alla diminuzione del peso corporeo. che deve essere consigliato da un dietologo o un esperto in nutrizione;
  • Diete etiche: legate al rispetto dei diritti umani, dei diritti degli animali, della salubrità ambientale e della tutela della biodiversità danno origine a specifiche diete di esclusione, fra cui rientrano il semivegetarianismo, il pescetarianismo, il vegetarianismo, il veganismo, il fruttarismo o diete che privilegiano l’uso di prodotti alternativi a Km0, biologici, equosolidali e cruelty-free. 
  • Diete salutistiche: particolare tipo di diete di esclusione si basano sull’eliminazione di alcuni cibi ritenuti dannosi (crudismo, la macrobiotica, l’igienismo e la paleodieta.)
  • Diete religiose: nella religione cattolica non vi sono particolari divieti tranne quello di astenersi dal consumo della carne il venerdì. Numerose e complesse sono invece le regole alimentari nell’ebraismo e nell’islamismo. che stabiliscono quali cibi possono essere utilizzati e come devono essere prodotti cucinati e consumati. L’induismo e il buddhismo invece raccomandano uno stile alimentare vegetariano per il rispetto di tutti gli esseri senzienti e quindi anche degli animali.
  • Altre diete: dieta del gruppo sanguigno (AB0), Scarsdale, Dieta Atkins, dieta dissociata, Weight Watchers,, Dieta Zona, dieta Dukan, cronodieta, dieta del biscotto,dieta della luna, dieta metabolica.

Nei prossimi articoli inizieremo col parlare singolarmente di quelli che sono i pro e contro di ogni singola tipologia di dieta, approfondendo gli aspetti più significativi.