I Labirinti della Psyche

scale di EscherLa famiglia di “Scienza & Salute” si amplia con una nuova rubrica di psicologia curata dalla Dott.ssa Valentina La Rosa.

Ecco a voi …

“I Labirinti della Psyche”

Il titolo di questa rubrica nasce dalla constatazione, frutto della mia esperienza professionale ma anche personale, che la nostra psiche è un universo misterioso le cui dinamiche influenzano le nostre azioni senza che, il più delle volte, ne siamo pienamente consapevoli. Sarà capitato a ciascuno di noi, in determinati momenti della propria vita, di chiedersi come mai ci si ritrovi a ripetere gli stessi errori, a rivivere le stesse dinamiche relazionali che si sono rivelate già fallimentari in passato o a mettere in atto comportamenti e modi di agire che ci si era ripromessi di abbandonare.

Perché succede tutto ciò? Perché spesso la nostra mente ci appare come un vero e proprio labirinto dal quale fatichiamo a trovare la via di uscita?

Ho scelto l’immagine delle scale di Escher proprio per evidenziare la complessità e l’ambiguità della nostra psiche. In quest’immagine, infatti, ciascuna parte considerata isolatamente è perfettamente realistica e coerente, ma l’insieme è impossibile e addirittura fatto da contraddizioni. Ad esempio, nella parte superiore, è possibile vedere due figure che camminano nella medesima direzione, ma una scende e l’altra sale. Allo stesso modo, anche la nostra mente è un insieme di contraddizioni e spesso può trarci in inganno. In questa rubrica, che oggi vi presento, cercherò di proporre brevi spunti di riflessione su questioni attinenti alla psicologia ma anche alla realtà contemporanea in cui viviamo al fine di provare a fornirvi una piccola bussola con cui potervi orientare nei labirinti della nostra mente. Non bisogna tuttavia dimenticare che, in certi casi, solo parlare con un professionista come uno psicologo o uno psicoterapeuta, può aiutare a trovare la via di uscita da situazioni che sono fonte di disagio e di sofferenza per chi le vive.

Dott.ssa Valentina La Rosa