vitamina b12

La Vitamina B12 o cobalamina


La vitamina B12, anche nota come cobalamina, identifica un gruppo di sostanze organiche chimicamente affini. La carenza di cobalamina induce una malattia nota come anemia perniciosa.

Qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina B12?

Il fabbisogno quotidiano di vitamina B12 è modesto, ma comunque essenziale. La dose giornaliera richiesta per l’adulto è di circa 2-2.5 microgrammi, mentre i depositi presenti nell’organismo ammontano a circa 4 mg. Il fabbisogno aumenta leggermente durante la gravidanza e l’allattamento.

Dove si trova la vitamina B12?

Elementi ricchi di questa vitamina sono gli organi animali e i molluschi; è presente anche in:

  • tuorlo d’uova
  • pollame
  • pesce
  • formaggi fermentati
  • latte in polvere

Qual è il ruolo della vitamina B12?

La vitamina B12 assolve a tante importanti funzioni necessarie per il corretto e sano funzionamento dell’organismo, tra cui si evidenzia il ruolo svolto da questa vitamina per la formazione dei globuli rossi e l’attività del sistema nervoso. La vitamina B12, inoltre, favorisce l’assorbimento dell’acido folico e fornisce energia.

Quali sono le cause di una carenza di vitamina B12?

La carenza di vitamina B12 induce una malattia nota come anemia perniciosa, caratterizzata da alterazioni delle anemie sideropeniche. La carenza di questa vitamina si verifica quando:

  • la parete dello stomaco non è in grado di produrre una quantità sufficiente di fattore intrinseco per favorire l’assunzione della vitamina
  • l’intestino ha difficoltà nell’assorbire la vitamina
  • non viene introdotta una giusta quantità di cibo che contiene la vitamina B12, di solito accade nei vegani