Ministero della Salute

Il Ministero della Salute, enti associati e vigilanza


Enti pubblici vigilati finanziati

Il Ministero della Salute, pubblica annualmente un elenco contenente gli enti pubblici, denominati istituiti, vigilati, finanziati e non dal Ministero e per i quali l’amministrazione ha il potere di nomina degli amministratori.

Ciascuno di questi Enti, ha diverse funzioni attribuite in favore del Ministero per la salute dei cittadini.

Vediamo insieme gli Enti Pubblici finanziati dal Ministero:

  • Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico – IRCCS
  • Croce Rossa Italiana – CRI
  • Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori –
  • LILTAgenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali – Age.Na.S
  • Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA
  • Istituto Superiore di Sanità – ISS
  • Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e il contrasto delle malattie della povertà –INMP
  • Struttura interregionale sanitari convenzionati – SISAC

Enti pubblici vigilati non finanziati: ordini e collegi

Il Ministero della Salute, (Ufficio VI della Direzione delle professioni sanitarie e delle Risorse Umane del Servizio Sanitario Nazionale), esercita la vigilanza sugli ordini e collegi professionali provinciali e regionali degli esercenti le professioni sanitarie.

Tali ordini e collegi sono riuniti in Federazioni nazionali aventi sede in Roma:

La vigilanza è circoscritta ai casi espressamente previsti dalla legge per assicurare l’operare degli Ordini e collegi professionali e delle Federazioni al rispetto delle leggi e al perseguimento del pubblico interesse.

Gli ordini e collegi e le relative Federazioni Nazionali sono enti pubblici non economici e agiscono quali organi sussidiari dello Stato al fine di tutelare gli interessi pubblici, garantiti dall’ordinamento, connessi all’esercizio professionale. Sono dotati di autonomia patrimoniale, finanziaria regolamentare e disciplinare e sottoposti alla vigilanza del Ministero della salute. Sono finanziati esclusivamente con il contributo degli iscritti e non gravano sulla finanza pubblica.

Enti di diritto privato controllati

  1. Direzione generale della vigilanza sugli enti e sicurezza delle cure (Istituto Mediteranneo Ematologia IME)
  2. Direzione generale della prevenzione (Sezione Italiana dell’ Agenzia Internazionale per la Prevenzione della cecità – IAPB ITALIA ONLUS)
  3. Direzione generale della vigilanza sugli enti e sicurezza delle cure (Fondazione Istituto Neurologico Nazionale Casimiro Mondino Castellana Grotte (BA)), (Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica CNAO)