cuffie annodate

Perchè i cavi di cuffiette e telefonini si annodano?


A quanti di voi è capitato nell’andare a riprendere le vostre cuffiette o il vostro carica batteria di accorgersi della quantità infinita di nodi sul vostro cavo nonostante fosse stato riposto con la massima cura?

cuffie-annodate-cop-300x225

 

A me capita spesso, ma per quanto sia una cosa comune, i fattori che guidano questi “nodi spontanei” sono poco chiari. Un gruppo di ricercatori ha deciso di colmare questa lacuna con uno studio sull’argomento.

I ricercatori hanno notato che mettendo una cordicella dentro ad una scatola,agitandola,  si formavano nodi anche molto complessi in pochi secondi.  Analizzando mediante fotografie delle corde dentro alla scatola e applicando diverse teorie matematiche, hanno esaminato i risultati di quasi 3.500 prove.

il modello di formazione dei nodi

Alla fine,sono riusciti a creare un modello matematico che descrive il fenomeno dell’annodamento spontaneo.Quello che accade è che il filo, all’interno di uno spazio chiuso, tende a prendere la forma di una spira, e le estremità tendono prima o poi ad infilarsi dentro uno o più degli “occhielli” che si sono creati, portando alla creazione del nodo.