fieno greco

“Trigonella foenum-graecum” per prendere peso


fieno greco


Parte utilizzata: seme.

Funzioni: inappetenza, diabete.

I suoi semi di colore rossiccio, contenuti in baccelli, sono ricchi di proteine (30%), di lipidi e di sapogenine che stimolano l’appetito nelle persone che fanno fatica ad alimentarsi. Il fieno greco agisce anche sui dimagrimenti dovuti a disturbi metabolici regolando le secrezioni pancreatiche ,in particolare quella dell’insulina che è spesso alterata nelle persone che perdono involontariamente peso. Il fieno greco è utilizzato anche dai culturisti che cercano di accrescere la massa e il volume dei muscoli. Grazie alla sua azione regolatrice del tasso di insulina, il fieno greco è anche consigliato come cura del diabete non insulinodipendente (tipo2). Uno studio eseguito negli anni 90′ da una équipe di ricercatori di Montpellier ha effettivamente isolato un aminoacido responsabile dell’attività ipoglicemizzante del fieno greco.