incidenti domestici

Incidenti domestici occasionali


Secondo la definizione data dall’Istituto nazionale di statistica nelle indagini multiscopo, l’infortunio di tipo domestico è un incidente che presenta determinate caratteristiche:

  • comporta la compromissione temporanea o definitiva delle condizioni di salute di una persona, a causa di lesioni di vario tipo
  • si verifica indipendentemente dalla volontà umana
  • si verifica in un’abitazione, intesa come l’insieme dell’appartamento vero e proprio e di eventuali estensioni esterne (balconi, giardino, garage, cantina, scala ecc).

Dove accadono più comunemente questo tipo di incidenti 

Gli incidenti domestici possono accadere in qualsiasi luogo della casa, ma i posti più comuni sono la cucina, il bagno e le scale. Gli incidenti in cucina e sulle scale sono spesso i più gravi.

I più comuni

  • Le cadute
  • Strozzatura e soffocamento
  • Bruciature, ustioni
  • Avvelenamenti

Fascia di età a rischio maggiore

I bambini al di sopra dei quattro anni di età sono più esposti a incidenti domestici e i maschi sono più a rischio delle femmine.

Quando occorre accompagnare un bambino in ospedale?

Un bambino va portato in ospedale dopo un incidente domestico se:

  • ha perso conoscenza
  • ha smesso a un certo punto di respirare
  • vomita o è insonnolito
  • ha ingoiato qualcosa di piccolo, come una pillola, un bottone o una batteria
  • sta sanguinando dalle orecchie
  • può avere una lesione interna
  • si lamenta di un dolore acuto

 

 

Le cause

Ci sono tanti potenziali pericoli in ogni casa, come l’acqua calda, sostanze chimiche domestiche, camini e oggetti appuntiti. Alcune progettazioni, come le case con i balconi o con scale aperte, possono contribuire al verificarsi di incidenti. I bambini più piccoli non percepiscono il pericolo di queste cose. La loro percezione dell’ambiente che li circonda è spesso limitata e la loro mancanza di esperienza e di sviluppo, come la scarsa coordinazione e il loro scarso equilibrio, possono condurli ad avere un incidente. Ci sono diversi fattori che contribuiscono al verificarsi di incidenti domestici, come:

  • distrazione e scarsa supervisione
  • stress, una morte in famiglia, malattie croniche, non avere una casa o trasferirsi in un’altra abitazione
  • cambiamenti improvvisi nella routine del bambino
  • alloggio povero o condizioni di sovraffollamento
  • una mancanza di familiarità con l’ambiente circostante, come quando si è in vacanza o si fa visita ad amici o parenti

Come fare attenzione

I tipi di incidenti domestici che possono accadere ai bambini sono spesso collegati alla loro età e al loro livello di sviluppo. Tra i sei mesi e un anno i bambini possono essere capaci di alzarsi, sedersi, camminare a carponi e mettere cose in bocca. Quando crescono ulteriormente, i bambini camminano e si muovono da soli, raggiungendo cose che stanno più in alto di loro. Con la scoperta della libertà e del movimento, i bambini si muovono velocemente e gli incidenti domestici possono accadere in ogni momento.