incidente

Incidente


Le priorità quando si ha a che fare con una vittima di un incidente sono le priorità ABC: Airway (vie respiratorie), Breathing (respiro), Circulation (circolazione).

Cosa fa fare se qualcuno rimane coinvolto in un incidente?

Se qualcuno rimane coinvolto in un incidente bisogna:

  • per prima cosa accertarsi che non si è in pericolo e non lo è la vittima e, se così, rendere la situazione sicura
  • quando si è in salvo, chiamare per la vittima soccorsi e un’ambulanza (se necessario)
  • effettuare un pronto soccorso

Se la vittima è incosciente ma respira?

Se una persona è incosciente ma respira e non ha altro di grave, si può procedere con la posizione di sicurezza:

  • posizionare la persona su un fianco
  • cercare di liberare le vie respiratorie inclinando la testa e alzando il mento
  • monitorare il respiro e le pulsazioni di continuo
  • se è possibile, girare la persona dall’altro lato dopo 30 minuti

Se la vittima è incosciente e non respira?

Se una persona non respira dopo un incidente, bisogna chiamare l’ambulanza e dopo, se si è capaci, praticare una rianimazione cardiopolmonare (RCP). La RCP è una combinazione di massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca.

Come si assiste una vittima ?

Le priorità quando si ha a che fare con una vittima di un incidente sono le priorità ABC: Airway (vie respiratorie), Breathing (respiro), Circulation (circolazione).