cuore

La vettocardiografia: cos’è?


cuore

Si tratta di una modalità attraverso cui è possibile studiare l’attività elettrica del cuore, registrando le variazioni di potenziale elettrico presenti in un ciclo cardiaco.

Funzionamento:

L’immagine di un vettore, rappresenta le forze elettriche, ciascuna con una propria intensità e direzione, generate durante ogni ciclo cardiaco. In questo modo tutte le onde elettriche generate all’interno del miocardio vengono rappresentate da vettori, ciascuno con diversa direzione, grandezza e verso.

Registrando tutti questi molteplici movimenti vettoriali e, successivamente, riportandoli su un grafico, potremmo notare linee curve che descrivono scientificamente il fenomeno. A seconda delle peculiarità di queste curve, sarà possibile studiare più nel dettaglio l’attività del potenziale elettrico del ciclo cardiaco.

Perché è importante?

  • Per aumentare la conoscenza del sistema cardiaco umano (diagnosi di possibili disfunzioni cardiache);
  • Per la ricerca diagnostica su casi di infarti miocardici e gravi disturbi ventricolari;
  • Elemento utilizzato maggiormente per diagnosi precoci;

Silvia De Donno