acufene

Perchè fischiano le orecchie?


Si dice che se fischia l’orecchio sinistro qualcuno ci pensa, se fischia il destro ci sparlano dietro…ma  a cosa sono dovuti questi fischi?

acufene

Il fischio nelle orecchie è una sensazione soggettiva: si percepisce un suono acuto che non è originato dalle vibrazioni di onde sonore esterne ma che nasce nella parte interna dell’orecchio…

Basta un’ostruzione del condotto uditivo dovuta a cerume o a catarro, per generare il fischio!

Le cause possono essere essenzialmente due:

  • Muscoli troppo tesi:se il condotto è libero, il fischio è dovuto ai muscoli interni (muscolo tensore del timpano), che si contraggono per mantenere tesa la membrana timpanica e quindi smorzare le vibrazioni prima che raggiungano la parte più delicata dell’orecchio. A volte però i muscoli si contraggono per spasmi involontari, soprattutto per effetto dello stress.
  • Presenza di una patologia: possono derivare da alterazioni della pressione dei liquidi che si trovano nella parte più interna dell’orecchio, da patologie dell’apparato uditivo o del nervo acustico, oppure da difetti circolatori come nell’ipertensione e nell’arteriosclerosi.

Quindi cari lettori di Scienza&Salute,

eccovi sfatato il mito del fischio alle orecchie!

E sappiate a mio parere che se qualcuno vi pensa vi cerca,

se qualcuno vi parla dietro si percepisce!

Silvia De Donno