pigreco

Buon Pi Greco day!


Appuntamento speciale per la costante elaborata da Archimede: la data del calendario si allinea con due ulteriori cifre di Pi greco, 3,1415: non accadrà più per 100 anni, fino al 2115.

pi greco

E’ un numero talmente famoso da avere una giornata intera tutta dedicata a lui: è il Pi greco, la mitica costante elaborata da Archimede utilizzata in matematica e in fisica. La sua festa non poteva essere che oggi, 14 marzo, come le sue prime tre cifre – 3,14 -. Ma quest’anno la ricorrenza è ancora più speciale. Si perché alle 9,26 di oggi, 14-3-15 – non bisogna tenere conto del millennio – si ritroveranno in fila ben otto dei numeri che compongono la serie infinita: 3,1415926… Un evento nell’evento. Non accadrà più fino al 14-3-2115. Tanto che su Facebook, qualcuno ha lanciato anche le magliette per il “Pi day of the century”.

Era il 1988 quando Larry Shaw, un fisico americano la organizzò per la prima volta a San Francisco, all’Exploratorium, un museo scientifico interattivo. L’iniziativa prevedeva una serie di attività tutte incentrate sul celebre numero. Era previsto anche un “momento merenda”, con torte perfettamente rotonde decorate con un bel 3,14. Un motivo c’è: in inglese “Pi” si pronuncia “pai”, nello stesso modo di “pie”, che vuol dire torta. Negli anni l’avvenimento è diventato sentitissimo. Si organizzano addirittura corse sulla distanza di 3,14 miglia. Il presidente Barack Obama ha proclamato ufficialmente il 13 marzo giorno della festa nel 2009, «come occasione che incoraggi i giovani allo studio della matematica».

-La Repubblica-