tumore ovarico

8 maggio 2015: World Ovarian Cancer Day


Scienza & Salute in questa giornata, 8 maggio 2015 vuole sensibilizzare voi lettori in occasione della “giornata mondiale del tumore ovarico” (o anche World Ovarian Cancer Day).

world ovarian cancer day

Qualche breve concetto…

In Italia il tumore dell’ovaio colpisce circa 4.490 donne ogni anno, secondo le stime 2012 del Registro Tumori. È al nono posto tra le forme tumorali, e costituisce il 2,9% di tutte le diagnosi di tumore.

In Europa rappresenta il 5% di tutti i tumori femminili. Le ovaie sono due organi delle dimensioni di circa tre centimetri (ma con variazioni rispetto all’età) situati una a destra e una a sinistra all’utero a cui sono connessi dalle tube.
Le loro funzioni sono produrre ormoni sessuali femminili e ovociti, cellule riproduttive femminili.
Ogni mese, quando la donna è fertile e non in stato di gravidanza, le ovaie producono un ovocita che si muove verso l’utero per essere fecondato.

Il cancro all’ovaio è dovuto alla proliferazione incontrollata delle cellule dell’organo, il più delle volte a partenza dalle cellule epiteliali (ovvero non da quelle che producono gli ovuli). Anche le cellule germinali possono però essere all’origine di una forma tumorale.

Non esistono al momento programmi di screening scientificamente affidabili per la prevenzione del tumore.
Ciononostante alcuni studi hanno dimostrato che una visita annuale dal ginecologo che esegue la palpazione bimanuale dell’ovaio e l’ecografia transvaginale di controllo possono facilitare una diagnosi precoce.

Info: Airc.it