malattie del sistema nervoso

Farmaci che agiscono sul Sistema Nervoso Centrale


Si tratta di farmaci classificati in base al concetto di selettività.

  • Anatomia patologica: un farmaco è selettivo se agisce su un distretto dell’organismo il più piccolo possibile.
  • Patologia: se cura solo una malattia.
  • Chimica farmaceutica e farmacologia: è selettivo se interagisce su un unico sistema recettoriale. Quanto più è mirato su un sistema recettoriale, tanto più il farmaco è selettivo.

farmaci

I farmaci del Sistema Nervoso Centrale (SNC) possono avere:

Azione inibente o deprimente

  • Anestetici generali
  • Ipnotici
  • Analgesici (sopprimono stimoli nocicettivi, dolore)
  • Nootropi

Sono deprimenti di tipo non selettivo perché sopprimono tutte le afferenze sensoriali fino a deprimere la coscienza. Inducono sonno non fisiologico.  Tutte le attività centrali sono depresse.

Azione stimolante

  • Psicodislettici (modificano in senso negativo la psiche)
  • Psicostimolanti (potenziano lo stato di vigilanza
  • Psicofarmaci (modificano la psiche)
  • Allucinogeni (esaltano stato mentale)
  • Psicoanalettici

Entrambe

  • Normotimizzanti”, ovvero farmaci stabilizzanti dell’umore che possono avere azione deprimente o stimolante a seconda del9lo stato mentale del paziente. Se il paziente è in fase maniacale, esaltato, l’attività mentale verrà inibita; se invece il paziente è in fase depressiva, l’attività sarà stimolante, perciò si chiama “normotimizzante”, cioè mettono nella norma l’umore.