pillola sorridente

“Pillola SorriDENTE #6”: malattia parodontale


La malattia parodontale, secondo i dati forniti dall’OMS, è una delle patologie più comuni. Essa causa una progressiva perdita dei tessuti di sostegno del dente causando mobilità, recessioni, e una serie di sintomi e segni che possono condurre alla perdita dell’elemento dentale. Il danno è indotto sia dai microrganismi patogeni sia dalla reazione dell’ospite che mette in atto una serie di meccanismi messi in atto per limitare l’infezione.

"Pillola SorriDENTE #6": malattia parodontale

Esistono una molteplicità di forme in cui può manifestarsi la malattia parodontale che vanno da una semplice gengivite fino alle forme più aggressive. In realtà le forme aggressive generalizzate sono assai rare e determinate su base genetica. Molto più spesso osserviamo invece danni localizzati spesso causati da parafunzioni, difetti anatomici e peggiorati da stress e abitudini viziate( fumo). Da ciò si comprende come parlare di malattia parodontale sia abbastanza riduttivo e improprio, essendoci una molteplicità di quadri clinici che necessitano di una attenta valutazione da parte dell’odontoiatria, per individuare l’eziologia e quindi stabilire il piano terapeutico più adeguato.

A cura di Giusy.


Informazioni su Giusy

Giusy, studentessa di Odontoiatria, autrice della pagina Facebook “iDENTIci”, dove è riuscita a coniugare le sue due passioni, il disegno e l’arte dentaria.
Ora articolista della rubrica “SorriDENTI” che nasce come “vademecum” di buone abitudini, consigli, curiosità e news per la salvaguardia della propria salute dentale.